Banner

Marchio di qualità

polizza postuma

31
Luglio
2013

Al via da oggi la campagna pubblicitaria sui Mass Media di Sani.In.Veneto, il nuovo fondo di assistenza sanitaria integrativa regionale. Proseguirà sino a settembre.

In questi giorni, e con lungo lavoro preparatorio svolto a livello regionale pervaso da una grande dose di concretezza, è nato, in attuazione degli accordi regionali del 12 giugno 2013 e del 5 luglio 2013, per volontà di Confartigianato Imprese Veneto, Cna Veneto e le Organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL regionali, SANI.IN.VENETO, il fondo di assistenza sanitaria integrativa regionale per i lavoratori dell'artigianato che fornirà loro le prestazioni previste da un apposito nomenclatore. Si tratta di un ulteriore tassello che va ad ampliare un sistema oramai articolato di welfare già presente attraverso Ebav, sistema che si affianca in funzione sussidiaria e integrativa rispetto al sistema pubblico. Ricordiamo il sostegno al reddito dei lavoratori dipendenti da aziende in crisi, i sussidi assistenziali e i sostegni allo sviluppo, i servizi per la sicurezza sui luoghi di lavoro assicurati dal Cobis. Oltre a questo la previdenza integrativa realizzata attraverso il fondo Solidarietà Veneto e, da oggi, anche l'assistenza sanitaria integrativa con il neonato Fondo SANI.IN.VENETO.

Ma perché è nato il fondo veneto?

La nascita del Fondo regionale è legata sia alla forte volontà di creare, anche in questo caso, una sinergia con la bilateralità regionale sia ad offrire la possibilità di indirizzare parte della quota di versamento verso prestazioni definite a livello regionale. Su questo ultimo punto in particolare, attraverso l’accordo del 28 giugno 2012 le Parti regionali avevano evidenziato come la sanità fosse materia di competenza delle Regioni e quindi di conseguenza come qualsiasi fondo sanitario non potesse che avere una importante collocazione sul territorio.

Dopo circa un anno di confronto serrato e di interlocuzione con le rispettive Parti nazionali, le stesse Parti costituenti di EBAV hanno sciolto gli indugi ed hanno dato vita a SANI.IN.VENETO.

Dopo settembre l’assistenza sanitaria sarà allargata ai familiari dei dipendenti, agli imprenditori artigiani, ai loro soci e collaboratori e anche ai loro familiari.

Una platea potenziale di circa un milione di persone (1 veneto su 5 interessato).

La trovi anche su: www.confartigianato.veneto.it

31/07/2013

SANI.IN.VENETO raccoglierà nel Veneto le quote versate dalle imprese e provvederà, in sostituzione di Sanarti, ad erogare prestazioni equivalenti e o migliorative.

Le prestazioni partiranno già il 1 agosto di quest’anno in concomitanza con il fondo nazionale che però, ha iniziato la raccolta delle contribuzioni a febbraio 2013 mentre nel Veneto, oltre ad una quota di versamento più bassa fino al 31 dicembre 2013, le imprese verseranno gli arretrati dal mese di maggio. Il Fondo regionale è alternativo al Fondo nazionale e pertanto il relativo versamento sostituisce quello a Sanarti.

Molte le diversità rispetto a Sanarti tra cui ricordiamo prestazioni migliori, minore carenza per i lavoratori, forme di salvaguardia per le imprese che utilizzano gli ammortizzatori sociali. Nell’architettura del Fondo veneto è stato trasposto il modello della nostra bilateralità, vale a dire che i lavoratori saranno supportati nella compilazione delle pratiche cercando di raggiungere, capillarmente sul territorio, la grande maggioranza di loro. EBAV invece, supporterà le imprese per quanto riguarda la gestione dei dati in maniera di rendere minimo l’impegno burocratico.

La cosa più importante rimane il fatto che saranno le Parti Sociali venete a determinare il livello di prestazioni da raggiungere che sarà strettamente collegato al sistema della sanità regionale. Un obiettivo che migliorerà le condizioni dei lavoratori senza aumentare i costi rispetto alla contrattazione nazionale.

Categories: Confartigianato Imprese Veneto

Servizi ONLINE per l'autoriparatore artigiano

Circolari Tecniche

Calendario Eventi

Ultimo mese Giugno 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 22 1 2 3
week 23 4 5 6 7 8 9 10
week 24 11 12 13 14 15 16 17
week 25 18 19 20 21 22 23 24
week 26 25 26 27 28 29 30

Formazione

Cesar